Cerca

Scuola distrutta

Una vendetta il rogo al liceo
I piromani sono studenti bocciati

Nessun gesto politico dietro l'incendio doloso all'istituto "Socrate" di Roma. In quattro, due maggiorenni e due minorenni, si sono costituiti in questura

Una vendetta il rogo al liceo
I piromani sono studenti bocciati

Qualcuno, nella fattispecie il Corriere, la Repubblica e i giornali di sinistra, aveva già strillato al caso politico: quello del rogo al liceo Socrate di Roma dei giorni scorsi. L'istituto era stato definito "anti-omofobo" e questo era bastato per costruire il caso. Invece, la verità è quella di una vendetta. Qattro ragazzi, due minorenni e due maggiorenni, si sono infatti costituiti questa mattina presso la questura di Roma per l'incendio nel quartiere della Garbatella. I quattro, tutti studenti del Socrate, sono stati accompagnati in questura dagli avvocati e dai genitori. Agli investigatori della Digos hanno raccontato di aver compiuto il gesto per una ritorsione contro la scuola. Due dei ragazzi erano infatti stati bocciati e uno di loro, in particolare era stato bocciato per due anni consecutivi. La serata era iniziata poco prima sul litorale romano dove avevano bevuto. Poi l'idea di un'azione eclatante ai danni del liceo. Azione che pero', secondo il loro racconto, e' poi sfuggita di mano provocando danni seri. L'incendio ha infatti danneggiato diverse aule del primo piano provocando danni per centinaia di migliaia di euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sparviero

    17 Luglio 2013 - 12:12

    Avete ancora fatto l'ennesima figura di merda.

    Report

    Rispondi

  • plaunad

    17 Luglio 2013 - 08:08

    Le risate. Non ho mai goduto tanto!

    Report

    Rispondi

  • primus

    16 Luglio 2013 - 23:11

    Il giorno dopo che questo istituto è andato a fuoco, non ricordo bene su che programma rai 1 o 2, il conduttore della trasmissione , vicepreside dell'istituto, e associazioni sinistre, avevano già confezionato una trasmissione che è andata avanti per più di un'ora avendo già trovato la matrice politica di quello che era successo, un rogo da attribuire alle solite eversive associazioni di destra. Che dire oggi che la verità ha preso forma, cialtroni sia la repubblica che i commentatori della trasmissione, credo proprio che alla luce dei fatti ci siano rimasti male avendo sbagliato i pronostici ahahaha

    Report

    Rispondi

  • Logmain

    16 Luglio 2013 - 20:08

    Tutti questi strilli dove li avete letti? Su delle copie contraffatte della concorrenza? Un po' troppo piccolini sta volta ...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog