Cerca

Sisma di magnitudo 4.9

Forte scossa nelle Marche, nessun danno ma i turisti scappano

Il terremoto registrato alle 3,32 al largo di Numana e Sirolo. La gente terrorizzata si riversa nelle strade

Forte scossa nelle Marche, nessun danno ma i turisti scappano

Nessun danno ma tanta paura questa notte nelle Marche per un terremoto di magnitudo 4.9 registrato intorno alle tre e altre quattro forti scosse successive. L'epicentro del terremoto, seguito da uno sciame sismico (circa dieci scosse minori), è stato in mare davanti alle province di Ancona e Macerata, in particolare tra Numana e Sirolo.

Turisti e abitanti della zona si sono riversati nelle strade e hanno passato la notte fuori dalle proprie abitazioni. Molti altri, in partenza per i luoghi di villeggiatura delle Marche hanno chiamato i vigili del fuoco per avere informazioni e per valutare l'opportunità di recarsi ugualmente in quell'area. Del resto questo terremoto, che è stato avvertito in molte aree del centro Italia ha ricordato a molti quello dell'Aquila, avvenuto nello stesso orario, le 3,32 del 6 aprile 2009, ma di magnitudo 6.3, che costò la vita a 300 persone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog