Cerca

Roma, contestato Balotelli

Tifosi gli lanciano le banane

Roma, contestato Balotelli
Nuovo episodio di razzismo per Mario Balotelli. L'attaccante nerazzurro, in ritiro alla Borghesiana con la Nazionale Under 21 per preparare gli Europei di categoria, ieri è stato oggetto di una volgare provocazione a Roma, nella zona di Ponte Milvio. Balotelli, in libera uscita con altri giocatori della Nazionale, tra cui Domenico Criscito e Sebastian Giovinco per prendere parte ad un evento, è stato avvicinato da alcuni tifosi giallorossi che lo hanno preso di mira con cori e il lancio di due banane facendo poi perdere le loro tracce. Ai carabinieri della Compagnia Trionfale, giunti dopo pochi minuti, il calciatore ha spiegato che si è trattato di un episodio «da nulla» e che non intende sporgere denuncia. L'attaccante non ha reagito in alcun modo, nemmeno quando gli sono state lanciate alcune banane. L'intervento di una gazzella dei carabinieri ha indotto alla fuga i giovani. Balotelli, da parte sua, ha minimizzato l'episodio. Il ct dell'Under 21, Pierluigi Casiraghi, ha evidenziato il «comportamento egregio» che il calciatore ha tenuto nel ritiro della squadra e nell'episodio avvenuto di ieri. In passato tra il giovane attaccante e i tifosi della Roma c'erano state delle ruggini per alcuni atteggiamenti tenuti dal calciatore nel corso delle partite tra l'Inter e la Roma. Balotelli e gli altri azzurri sono in ritiro alla Borghesiana e partiranno domani per partecipare agli Europei di categoria che si svolgeranno in Danimarca.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog