Cerca

Promessa mantenuta

Lampedusa, la villa di Berlusconi è pronta
Guarda come è stata trasformata

I lavori di ristrutturazione della residenza di Berlusconi a Cala francese sono terminati. Così rinasce Villa Due Palme

Villa Due Palme

Villa Due Palme

Centonovanta metri quadri dentro, 140 di terrazze e più di 1500 metri quadri di giardino. Ora Villa Due Palme, la residenza che Silvio Berlusconi ha acquistato nel 2011 in piena emergenza immigrazione per un milione e mezzo di euro nell'isola di Lampedusa, è pronta. I lavori di ristrutturazione - curati dall'architetto Gianni Gamondi - hanno ridato fascino e decoro a questo edificio degli anni Settanta eroso dalla salsedine e degradato. Una settimana fa, riporta il Giornale, è stato effettuato il collaudo degli impianti energetici da parte della ditta Alpiq e ora può essere abitata. 

Guarda la Gallery

Il verde della Villa, che si trova a Cala francese, nella zona dell'aeroporto, è stato incrementato con piante rare, bouganville, oleandri. Un accesso privato porta direttamente alla meravigliosa spiaggia. La ditta che ha eseguito i lavori ha utilizzato solo materiali lampedusani per mantenere l'identità della magione. Soddisfatto anche il sindaco dell'isola, l'ambientalista Giusi Nicolini che ad agrigentooggi.it ha detto che il restyling della villa è stato fatto con regolare concessione edilizia e nel rispetto di tutte le normative. Insomma, Berlusconi ha mantenuto la promessa: ha acquistato la villa, l'ha sistemata.Nessun bluff.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bisnonna!

    27 Luglio 2013 - 12:12

    Lei scrive "al proposito so di un grosso boss in quel di bari , ricchissimo e che gestisce fiumi di droga, in maniera imprenditoriale ...." E perchè non lo denuncia,come sarebbe suo dovere fare?

    Report

    Rispondi

  • bisnonna!

    27 Luglio 2013 - 12:12

    Paolo Mieli a Ballarò "Conosco il proprietario della villa che Silvio Berlusconi avrebbe comprato a Lampedusa. Lo conosco bene. E so che non è vero che il Premier abbia acquistato quella villa".

    Report

    Rispondi

  • bellanto

    26 Luglio 2013 - 14:02

    al proposito so di un grosso boss in quel di bari , ricchissimo e che gestisce fiumi di droga, in maniera imprenditoriale e che da lavoro a centinaia di persone fra affiliati ,pistoleros ,guardie avvistatrici,pusher eccetera.Proprieta' e ville lussuose sono il suo emblema e al contrario di berlusconi cheè piccolo grasso vecchio e brutto è anche un bell'uomo ,alto giovane ,imponente e delinquente... ma, non mi sognerei mai di invidiare l'uno o l'altro o di osannarlo come qualcuno in questo blog.Inoltre tutti e due non sono eterni...l'ora suona per tutti il grassoccio imprenditore nonchè anzianissimo ottantenne truccato come una zoccola di periferia dovra' fare strada anche per integerrimo delinquente che da lavoro a "tante persone".

    Report

    Rispondi

  • ubik

    26 Luglio 2013 - 11:11

    ecco mo la merkel ci condona gli interessi sul debito. Bravi bravi

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog