Cerca

Meglio scappare che integrarsi

Istat, immigrati in fuga dall'Italia per la crisi, ma Confindustria vede la ripresa in autunno

Sono aumentati del 17,9% gli stranieri rientrati nel loro Paese o trasferiti in un altro Stato estero. Il motivo: la crisi. Ma da viale dell'Astronomia arriva una speranza: "A fine anno ripartiamo"

Istat, immigrati in fuga dall'Italia per la crisi, ma Confindustria vede la ripresa in autunno
Gli immigrati scappano dall'Italia. Il ministro Cecile Kyenge li vuole integrare, ma loro vanno via perchè nel nostro paese non trovano occupazione. A rilevarlo sono i nuovi dati Istat sull'afflusso degli stranieri nel nostro Paese. Nel 2012, per effetto della crisi economica, sono aumentati del 17,9% gli stranieri rientrati nel loro Paese o trasferiti in altro Stato estero. 

Disoccupati in fuga - Si tratta nel complesso di 38.218 persone. L'Istat sottolinea che si tratta di un fenomeno probabilmente sottostimato, cioè il numero reale di coloro che abbandonano l'Italia è molto maggiore. La crisi ha portato via il lavoro agli immigrati. Il tasso di disoccupazione degli stranieri nel nostro Paese tra il 2008 e il 2012 è salito di quasi 2 punti percentuali rispetto agli italiani. Peggio, se si considera l’intero periodo a partire dall’inizio della crisi: il numero di lavoratori immigrati è diminuito di 6,5 punti percentuali contro 1,8 punti degli italiani. Già nelle scorse settimane aveva ben fotografato la situazione il terzo rapporto annuale del ministero del Lavoro: “Gli immigrati nel mercato del lavoro in Italia”. Il dato è chiaro: i disoccupati stranieri sono circa 382 mila. Una marea di immigrati che sta sul nostro territorio di fatto senza eserciatare alcuna professione. Insomma più che integrarsi gli immigrati preferiscono la fuga.

Segni di ripresa -  E le buone notizie sul fronte occupazione continuano a non arrivare. Infatti c'è un nuovo record per la disoccupazionein Italia: a maggio le persone in cerca di lavoro erano 3 milioni 140mila, il 12,2% della forza lavoro (+0,2 punti su aprile). A renderlo noto la Congiuntura flash di Confindustria aggiungendo che diminuiscono ancora gli occupati: -27mila sul mese precedente (-0,1%), -387mila su un anno prima (-1,7%). Il calo proseguira': le attese delle imprese sull'occupazione nel trimestre in corso sono ancora negative, sui livelli di fine 2009. Ma infine arriva una nota di speranza. Confindustria annuncia infatti che la fine della recessione e inizio dela ripresa potrebbe arrivare gia' in autunno. (I.S.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allianz

    28 Luglio 2013 - 12:12

    tutti allegri....

    Report

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    27 Luglio 2013 - 13:01

    Forse qualcuno, ma che se ne andranno per mancanza di lavoro saranno solo quelli che hanno voglia di lavorare, che hanno il regolare permesso di soggiorno e che in Italia hanno imparato un lavoro e quindi non delinquono. Purtroppo la marmaglia nera e maghrebina, assieme a ROM e romeni ed albanesi e sudamericani che vivono di furti e rapine resterà a deliziarci vieppiù, finchè avremo le boldrine e le kyenge a spponsorizzarli e proteggerli.

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    27 Luglio 2013 - 02:02

    Neri, magrebini, rom, barboni e disperati, donne che vogliono partorire in Italia. Sono assalito continuamente da richieste di denaro. La principessa, la bella addormentata nel bosco, alias Boldrini e la sua amica Kyenge(Oculista) non vedono la realta di tutte le città d'Italia invase da questi disperati e tanto meno dai delinquenti che secondo loro dovremmo accogliere e mantenere. Continuano a sbarcare in Italia per terra e per mare, continuano a violentarci volendo leggi assurde che dovrebbero tutelare questi pseudo disperati. Forse pensano che gli italiani siano tutti scemi e cattivi, invece le interessate crocerossine comuniste sarebbero le buone samaritane. Niente di più falso. Prima di avere i voti degli immigrati aspettatevi la rivoluzione! Dimenticavo, il governo attuale sarà già caduto da un pezzo.

    Report

    Rispondi

  • mab

    26 Luglio 2013 - 15:03

    I delinquenti state sicuri che meglio del paese degli idioti non potrebbero trovare......

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog