Cerca

I conti in tasca

Imu più cara al Centro e al Nord
Siena è la più tartassata
A Crotone pagano solo 10 euro

I senesi al vertice delle classifica sia sulla prima casa che sulla seconda. Seguono Milano e Roma

Imu più cara al Centro e al Nord
Siena è la più tartassata
A Crotone pagano solo 10 euro

In attesa che il governa decida come intervenire sulla tassa per la casa un dato è certo: l'Imu più alta la pagano i senesi. Secondo uno studio dell'esperto di federalismo fiscale Marco Stradiotto nel capoluogo toscano, infatti, l'imposta complessiva supera i 900 euro per abitante e solo per la prima casa ammonta a 239 euro, in entrambi i casi il livello più alto della penisola. In pratica i senesi pagano venti volte di più di quanto pagano i crotonesi, appena 10 euro. Lo studio, che analizza l'imposta sugli immobili 2012 nei capoluoghi di provincia, mette in evidenza come gli importi più alti sono a carico dei cittadini del Centro e del Nord. Al secondo posto della classifica c'è infatti Milano (complessivi 856,89 euro) e Roma (810,61 euro). Agli ultimi posti della classifica, invece, Iglesias dove l'importo totale versato per abitante è di 163,22 euro, circa 5 volte in meno rispetto alla tassa senese. Tra i capoluoghi con gli importi più contenuti altre due città del Sud Italia, Crotone (164,51 euro) e Lanusei (182,10 euro).

Anche per quanto riguarda l'Imu sulla prima casa tra i dieci capoluoghi più cari (ad eccezione di Cagliari e Caserta) sono al Centro e al Nord: Siena al primo posto (239,63 euro), seguita da Roma (216,26 euro) e Torino (196,12 euro). Lo studio di Stradiotto rivela inoltre che in trenta capoluoghi della Penisola l'Imu per la prima abitazione costa più di 100 euro per abitante, ma ci sono anche persone, come gli abitanti di Crotone, dove l'Imu costa più o meno quanto un libro: 10,95 euro. Tra i capoluoghi con la tassa sull'abitazione più bassa, molte città del Sud, tra cui Sanluri (20,32 euro), Caltanisetta (21,91 euro), Villacidro (22,42 euro) ed Enna (23,08 euro).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fossog

    05 Agosto 2013 - 14:02

    organizzazioni di ricerca che fotografano il marcio mondo politico/statale italiano evidenziando le truffe dei maledetti politici ai danni dei soliti sfruttati. Ci tassano giurando, da bastardi quali sono, sulla liceità dlla tassa, ma derubano i cittadini più solerti con tasse a copertura delle tasse NON VERSATE dai cittadini/istituzioni più ladri e più disonesti. La solita storia del pollo cadauno : tu ne mangi due ed io nessuno, ma fanno uno a testa. ANCHE queste sono le truffe dei soliti ladri che oggi bivaccano nei due partiti Covo Pd e Pdl, sempre loro e sempre ladri.

    Report

    Rispondi

  • allianz

    05 Agosto 2013 - 14:02

    MPS....elezioni...Anzichè essere cancellati prendono ancora più voti.Adesso l'IMU più cara di Italia.Valli a capire i trinariciuti.

    Report

    Rispondi

  • kayak65

    05 Agosto 2013 - 10:10

    con una grossa differenza: la prima casa deve essere esentata. monti e letta insieme al pd invece la vogliono reintrodurre anche per le villette a schiera che sono considerate "signorili". praticamente se uno lavora una vita per avere una casa migliore magari non in citta', e' da considerarsi nababbo, se invece uno scialaqua tutto quello che ha in beni volubili,come vacanze, auto o cene alla fine puo' chiedere una casa popolare e magari una pensione minima. bella democrazia e bella parita' sociale.del resto la sinistra e' per difendere gente simile scordandosi sempre degli onesti che faticano una vita per poi vedersi portare via tutto anche da morti con la tasse di successione ,voluta dal pds. vede, non essendo maligno, non auguro una cosa del genere a lei, ma dica se ho ragione o torto se l'imu piu' cara non la pagano cittadini amministrati dalla sinistra, finto-buonista e tassatrice su cittadini onesti.(vedasi tariffe atm o atac per farle un esempio)

    Report

    Rispondi

  • anco marzio

    05 Agosto 2013 - 08:08

    lei mi sembra che sia fuori tema e monotono l'IMU l'ha reintrodotta il suo idolo BERLUSCONI e messa in pratica MONTI.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog