Cerca

Genova

Donna sfigurata con l'acido al volto
Si cerca l'aggressore

E' successo negli spogliatoi dell'ospedale Galliera: la donna, 45 anni, è un'addetta alle pulizie

La donna è stata ricoverata in gravi condizioni, ma non sarebbe in pericolo di vita. E' caccia all'uomo. Ancora ignoto il movente dell'aggressione 
L'ingresso dell'ospedale Galliera di Genova

Una donna di 46 anni è stata sfregiata questa mattina, lunedì 12 agosto,  con un getto di acido muriatico al volto. E' accaduto all’interno degli spogliatoi degli addetti alle pulizie dell’ospedale Galliera di Genova. La donna, italiana, è stata ricoverata in gravi condizioni nella stessa struttura ospedaliera. L’aggressore, di cui si ignora l'identità, aveva il volto coperto. La donna, genovese, è stata ascoltata dai carabinieri del nucleo radiomobile che sis tanno occupando dell'indagine. Trasportata all'ospedale San Martino, è ora fuori pericolo, ma deve sottoporsi ad accurate visite oculistiche in quanto l'acido le avrebbe danneggiato gravemente un occhio. Dalle prime ricostruzioni è emerso che l'impiegata sarebbe stata aggredita all'intreno dell'ospedale Galliera, e non in strada come si pensava. Le urla hanno richiamato delle colleghe, che hanno cercato di soccorrerla con dell'acqua, chiamando immediatamente i soccorsi. Fin'ora non c'è nessuna pista certa, si pensa a una vendetta sentimentale, ma la donna non è ancora stata in grado di dare precise indicazioni per l'identificazione. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Roulen

    12 Agosto 2013 - 16:04

    Occhio per occhio dente per dente

    Report

    Rispondi

blog