Cerca

Conflitto d'interessi

Il sindacalista Uil va gratis
a Mauritius. Paga Meridiana

La compagnia aerea è in cattive acque, le trattative con i sindacati sono aperte. E l'ad offre il volo a uno dei maggiori referenti della controparte

Il sindacalista Uil va gratis
a Mauritius. Paga Meridiana

Biglietto gratis per volare alle Mauritius, gentilmente offerto dalla compagnia aerea Merdiana. Il beneficiario dell'offerta è Marco Veneziani, segretario nazionale della Uil Trasporti. E qui nasce qualche dubbio. La compagnia sarda naviga infatti in cattive acque: lotta con i debiti ed è ostretta a chiedere sempre maggiori sacrifici ai dipendenti. E Veneziani è uno dei principali referenti sindacali nelle trattative per la definizione dei nuovi contratti del settore del trasporto aereo. Biglietto in tasca, il sindacalista è partito per le isole dell'oceano indiano lo scorso 4 agosto insieme a un'altra persona, così come riporta un'articolo de "Il fatto quotidiano". A dimostrarlo è il biglietto aereo originale, inoltrato dalla segreteria dell’amministratore delegato della compagnia aerea, Roberto Scaramella, che prevede due posti per il volo di andata Roma Fiumicino-Mauritius e quello di ritorno del 19 agosto. Il tutto per un costo irrisorio, solo 221,40 euro di tasse, invece che i circa duemila standard. 

Per Meridiana questo non è un buon periodo. I dipendenti sono sempre sul ciglio della cassa integrazione e della mobilità. Mentre aumenta il lavoro per i colleghi dell'Air Italy, la compagnia entrata a far parte del gruppo Meridiana dopo la fuoriuscita dell'ex ad Giuseppe Gentile. E la Uil è una delle controparti nelle trattative sindacali che vedono lo scontro fra lavoratori e azienda. Non avrà, Veneziani, trovto strano che proprio in questo momento Meridiana gli abbia offerto un dono così cospicuo? Evidentemente no, vista la pronta partenza. Nessuna risposta dal cellulare, staccato. Nell'oceano indiano, d'altronde, è probabile che la linea non prenda. Immediata invece la replica dell'ad di Meridiana, Scaramella: “Escludo di aver dato una gratuità, probabilmente si tratta solo di uno sconto. Oggi, lunedì 12 agosto, il personale non è in ufficio e non è possibile fare una verifica. In ogni caso la policy commerciale dell’azienda è privata come il suo azionariato”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    14 Agosto 2013 - 11:11

    tra le tante balle che ci propinano ogni giorno c'era pure il DL ANTICORRUZIONE qualcuno sa che fine ha fatto??? L'immagine che ho io del parlamento è di un grande ginepraio nel quale nessuno sa come districarsi però è comodo e fa comodo. Basti pensare che resistere una legislatura equivale a quanto guadagna un operaio in tutta la sua vita. Con la differenza non di poco conto che in parlamento non si sporcano le mani né si fanno venire il mal di schiena anzi chi per qualche motivo non certo di duro lavoro soffre di questo problema si cura direttamente in parlamento a spese nostre (V.di il Diliberto , rifondazione comunista naturalmente)

    Report

    Rispondi

  • GIORGIOPEIRE@GMAIL.COM

    GIORGIOPEIRE

    14 Agosto 2013 - 10:10

    Senz'altro la meridiana avrà bisogno di qualche favore da questo signore. Non credo che in altri paesi esistano questi favoritismi.Se deve fallire che fallisca e non come alitalia che paghiamo ancora adesso, altro baraccone da chiudere.

    Report

    Rispondi

  • z.signorini

    14 Agosto 2013 - 10:10

    I sindacati, a mio avviso, sono semplicemente dei parassiti che ne approfittano delle persone che non hanno voglia di fare il loro dovere. Questo è quello che fino ad oggi il sindacato a dimostrato. La cosa che non riesco a capire di chi si scrive a queste associazioni è la seguente: una persona paga per avere dei pseudi diritti e dopo per farli valere deve perdere tempo e denaro lui come persona per farli valere, vedi gli scioperi. E' come una persona che alla fine dell'anno va dal commercialista per la denuncia dei redditi, va con tutta la documentazione preparata moduli preparati, da la documentazione al commercialista e paghi l'intera parcella. Il suco è questo. Allora mi domando ma possibile che in Italia ci siano tanti coglioni? ma soprattutto possibile che ci siano tanti coglioni pensionati che si fanno abbindolare da queste categorie composte da venditori d'aria? ITALIANI SVEGLIA perché dopo sta gentaglia ha ragione di prendervi per il culo

    Report

    Rispondi

  • herbavoliox

    13 Agosto 2013 - 20:08

    ... i sindacalisti. Di loro stessi. Esempio chiaro di come i sindacalisti hanno contribuito allo sfascio del nostro paese e continuano ad insidiarsi nei meandri politici per carpirne favori personali e indebiti compensi di cui non sono affatto all'altezza.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog