Cerca

Il caso

Sindaco e giudice, lui si difende: "Lo faccio per i processi" Intanto incassa due stipendi

Nicola Marrone svolge due mestieri nello stesso tempo: è giudice a Torre Annunziata e sindaco a Portici

Sindaco e giudice, lui si difende: "Lo faccio per i processi" Intanto incassa due stipendi

Nicola Marrone è il sindaco di Portici, nonché giudice in carica nella vicina Torre Annunziata, entrambe in provincia di Napoli. Situazione imbarazzante, anche se legittima. La Csm non batte ciglio, forse considerando sufficiente il fatto che la carica da giudice è esercitata in un'area di cui Marrone non è competente politicamente, in quanto Portici è "sotto" Napoli, mentre Torre Annunziata si occupa principalmente della circoscrizione di Sorrento. Non la pensano così gli oppositori del sindaco (che rappresenta la strana coalizione Sel, Idv, Udc, Verdi). Giovanni Iacone, esponente Pd, ha tappezzato la città di manifesti per chiedere le dimissioni di Marrone.

Il sindaco si giustifica con il numero di processi che senza di lui sarebbero dovuti ripartire da zero col rischio di cadere in prescrizione. Ma cosa succederebbe se un porticese, avversario politico oppure amico del sindaco-giudice Marrone, con casa a Torre Annunziata compisse un abuso edilizio e finisse dinanzi a lui? Se lo chiede il giornale campano Eolopress. Mistero. Per ora, un fatto rimane certo: un unico soggetto è contemporaneamente primo cittadino e giudice, incassando, giocoforza, due stipendi niente male.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giseppe

    19 Agosto 2013 - 10:10

    unico che lavora nel meridione .HAHAHAHAHAHH

    Report

    Rispondi

  • perfido

    18 Agosto 2013 - 18:06

    Giusto perché non Ti rimanga il dubbio. Il CSM concede l'autorizzazione allo svolgimento di tale ruolo e l'ANM provvede a tutelare l'operato del suo "associato". Questi sono appartenenti di altra Repubblica, non stanno muti come credi. Si è più che uno schifo. Cordialità.

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    18 Agosto 2013 - 12:12

    Visto che fa il Sindaco e il Giudice ( da come va la giustizia ) a tempo perso lo proporrei quale responsabile di qualche Onlus nel settore dell' ecologia ( monnezza ) che è molto ma molto remunerativo. In ogni caso esseri simili NON FANNO NESSUN DEI DUE LAVORI BENE !!!!!!

    Report

    Rispondi

  • fumonero

    18 Agosto 2013 - 12:12

    questo è la giustizia italiana dove deputati e magistrati urlano che "LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI" ma obbiettivamente e urlando.....ma andate a fare i.....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog