Cerca

Napoli

Va in banca e viene derubato da una guardia giurata

Apre la cassetta e svuota il portafoglio: inchiodato dalla videocamera Il bottino era di 500 euro

Va in banca e viene derubato da una guardia giurata

Quando si va in banca, si ha sempre paura di subire un furto, uno scippo, di essere preda di ladri senza scrupoli che privano il vecchietto della pensione e la casalinga dai risparmi. Menomale che ci sono loro, le guardie giurate, i protettori degli indifesi frequentatori di banche. E cosa succede se invece a derubare sono proprio loro? E' accaduto a Napoli, dove un uomo entra in banca, lascia tutti i suoi averi (500 euro) nella cassetta di sicurezza e all'uscita non ce li trova più. A rubarli proprio la guardia giurata, inchiodata dalle videocamere di sorveglianza. Il furbissimo agente ha aperto la cassetta utilizzando la chiave di un'altra, ha preso il contenuto del portafoglio rimettendolo poi al suo posto. La polizia di San Ferdinando ha identificato il vigilante, recquisendogli la licenza di porto d'armi e denunciandolo per furto aggravato. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marcolelli3000

    22 Agosto 2013 - 21:09

    fa quel mestiere e non sa che ci sono le telecamere? ma e' scemo o ci fa?

    Report

    Rispondi

blog