Cerca

L'incidente

Paura sullo yacht di Montezemolo:
il piccolo Lupo, tre anni,
si ustiona con l'acqua bollente

Il piccolo Lupo, ricoverato al centro grandi ustionati dell'ospedale di Catania, ha ustioni sul 10% del corpo

Luca Cordero di Montezemolo

Luca Cordero di Montezemolo

Poteva finire peggio. Lupo, il piccolo di casa Montezemolo figlio di Luca Cordero e Ludovica Andreoni, si è ustionato rovesciandosi addosso una pentola di acqua bollente. Il bimbo, 3 anni, si trovava sullo yacht "Mahraba", momentaneamente ancorato nel porto turistico di Marina di Ragusa, quando, probabilmente giocando, la pentola gli è finita addosso. Trasportato d'urgenza nell'ospedale di Ragusa, è poi stato trasferito in elisoccorso nel centro gravi ustioni di Catania. "Non è in gravi condizioni e non è in prognosi riservata", ha detto Giorgio Stracuzzi, direttore dell'unità grandi ustionati del Cannizzaro. "Ha riportato ustioni di primo e secondo grado sul 10% del corpo, all'emitorace, braccio e avambraccio sinistri e dorso", conclude. Il piccolo, vegliato dal papà e dalla mamma, è vigile e sta bene, anche se dovrà rimanere in ospedale per almeno una settimana. Non sono vacanze fortunate quest'anno per il presidente della Ferrari: alla vigilia di ferragosto lo skipper del suo yacht si era schiacciato due dita della mano destra mentre abbassava la scaletta di poppa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Gios78

    27 Settembre 2014 - 11:11

    Povero Luca Cordero marchese di Montezemolo...tutte a lui...beati quelli che sono disoccupati, che prendono stipendi da fame o che sono gravemente malati ma non hanno i soldi per curarsi...lui la carriera se l'è meritata, mica è figlio di gente ricca e potente..il padre arrotino la madre casalinga

    Report

    Rispondi

blog