Cerca

meteo

Piogge, vento e fresco
L'estate appesa a Sibilla

Il vortice di bassa pressione di origine noratlantica rovinerà gli ultimi giorni di agosto

Piogge, vento e fresco
L'estate appesa a Sibilla

L’estate è in profonda crisi. Tutta colpa di un vortice di bassa pressione, il ciclone Sibilla, che ricolmo di aria fresca nordatlantica sta scendendo di latitudine e già nelle prossime ore invierà una serie di perturbazioni verso l’Italia. La prima nel fine settimana e la seconda di martedì potrebbe decretare la fine anticipata dell’estate: tutto dipenderà dai movimenti di Sibilla. Antonio Sanò, direttore del portale www.ilmeteo.it intanto avverte che oggi, sabato 24 agosto, è atteso importante peggioramento per una violenta perturbazione atlantica. 

Previsioni - La perturbazione, la prima ben organizzata da oltre due mesi, che porterà tra il pomeriggio e la sera nubifragi con grandine al nord, su Alpi, Piemonte e Lombardia, diretti poi verso il resto del nord in particolare su Triveneto ed Emilia, e altri dalla Liguria si dirigeranno verso la Toscana nella notte. Domani, domenica 25 agosto i temporali interesseranno il centro, specie Lazio e Roma fino alla Campania, e altri interesseranno il nordest, la Lombardia orientale, la Liguria di Levante e la Toscana verso Umbria e Marche. E la settimana prossima non promette nulla di buono, anzi il caldo moderato  rimarrà relegato solo a Calabria, Puglia, Sicilia mentre le piogge interesseranno di nuovo tutto il nord già lunedì. Martedì una seconda forte perturbazione ancor più organizzata porterà piogge su tutte le regioni, e al nord farà veramente molto fresco: nemmeno 19 gradi nelle ore centrali e 15 di notte. Fresco e temporalesco il clima sulle regioni centrali, con allerta nubifragi su Lazio e Roma, dove le temperature caleranno sotto i 20 gradi. Il seguito del mese sarà ancora fresco e instabile perchè il ciclone 'Sibillà sconvolgerà per giorni lo scenario meteo europeo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog