Cerca

Una star nazionale

Bodybuilder trovato morto in un residence, forse un infarto

Guinness 2010 come uomo dal braccio più grande del mondo. Nel 2011 fu arrestato con l'accusa di commercializzare sostanze dopanti

Daniele Seccarecci

Daniele Seccarecci

Guinness dei primati 2010 come uomo con il braccio più grande del mondo. Il culturista 33enne Daniele Seccarecci, nato a Livorno ma residente a Taranto, è stato trovato morto dalla madre nella cucina del residence dove vivevano, vicino a Lama, in provincia di Taranto. Secondo i primi accertamenti, effettuati dal medico legale Marcello Chironi, il decesso sarebbe avvenuto a seguito di una caduta dovuta a un malore, forse un infarto. A conferma di ciò, una ferita alla testa. Il culturista, una star a livello nazionale, era apparso più volte sulle riviste specializzate del settore e, nell'ottobre 2011, fu arrestato con l'accusa di commercializzazione di sostanze dopanti. "Ciao Daniele e bravo. Ti ho visto più separato dell'anno scorso, muscoli più densi e più divisi. Penso tu sia sulla strada giusta", recita il commento di un collega scritto di recente sulla pagina Facebook nel noto bodybuilder. L’emittente Mtv aveva dedicato al noto campione persino una puntata del programma Il Testimone, presentato da Pif.

Bodybuilder trovato morto. Guinness per il braccio più grande del mondo
Guarda la Gallery


La puntata de Il Testimone, presentata da Pif  e dedicata al noto campione
Guarda il video su LiberoTv


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog