Cerca

licenziato di lusso

Bertone e la pensione d'oro

Tarcisio Bertone

Tarcisio Bertone

L'ex segretario di Stato, cardinal Tarcisio Bertone, è stato defenestrato da Papa Francesco ma è riuscito ad avere una considerevole "buonuscita". Un appartamento prestigioso all'interno del Vaticano, il passaporto diplomatico e un segretatio particolare. Lo rivela il settimanale Panorama che sottolinea come Bertone sia stato confermato nel ruolo di "camerlengo e, per il momento, anche in quello di presidente della commissione di vigilanza sullo Ior". Insomma come spiega il settimanale la sua uscita è "coperta da numerose garanzie". Da non trrascurare, inoltre, il fatto che restando all'interno della mura leonine, il porporato può contare ancora sulla protezione di Benedetto XVI che l'ha sempre difeso. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ilsognodiunavit

    28 Maggio 2014 - 18:06

    pregate pregate

    Report

    Rispondi

  • vivalabici

    06 Settembre 2013 - 08:08

    Concordo totalmente con aifide.L'Italia non sarà mai un paese degno di questo nome finchè non si sarà liberata della più longeva,potente,subdola e schifosa mafia che esista al mondo, cioè il vaticano.

    Report

    Rispondi

  • sebin6

    05 Settembre 2013 - 20:08

    grazie PDL e silvio, con i soldi risparmiati dell'IMU e con le sovvenzioni alle scuole cattoliche non viviamo in miseria, in compenso garantiamo a silvio e a tutti i bigami del PDL la santa comunione e la remissione dei peccati.

    Report

    Rispondi

  • aifide

    05 Settembre 2013 - 16:04

    Altro che pensare ai poveri: sua eminenza ha la pensione d'oro, la casa e l'autista. Errore madornale dei Francesi prima e dei Savoia poi: schiacciare questi scarafaggi neri e liberare l'Italia dalla piaga del Vaticano!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog