Cerca

Marocchino perde il lavoro

E 'sulla statua di Garibaldi

Marocchino perde il lavoro
A Napoli un uomo minaccia di gettarsi dalla statua di Garibaldi, alta una quindicina di metri. Lui, di origini marocchine, é disperato perché ha perso improvvisamente il lavoro a Catania. Chi sta provando a convincerlo a scendere forse lo è anche di più: il rumore del traffico infatti copre le voci dei connazionali che si stanno sbracciando sotto la statua e il giovane marocchino non ha un cellulare con sé. L’unico connazionale a cui ha permesso di avvicinarsi, gli ha portato del’acqua e delle sigarette. Nel frattempo l’uomo resta appollaiato, con jeans e senza maglietta, sulla statua dove si è arrampicato alle due della notte scorsa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog