Cerca

Dramma nel bergamasco

Si ferma ad aiutare un immigrato sprangato
Dottoressa falciata da un'auto

La donna voleva aiutare un indiano massacrato di botte durante una rissa. Gli aggressori la mettono sotto

La dottoressa Cantamessa (eco di bergamo)

La dottoressa Cantamessa (eco di bergamo)

Si era fermata per prestare soccorso a un indiano ferito durante una rissa, ma è stata falciata deliberatamente da un'automobile guidata dagli aggressori dell'immigrato. E' morta così Eleonora Cantamessa, 44 anni, ginecologa del Sant'Anna di Brescia, che voleva solo aiutare un uomo massacrato di botte lasciato sulla ex provinciale 91 a Chiuduno, nel Bergamasco. 

E' successo tutto nella tarda serata di ieri con quello che pare un regolamento di conti fra immigrati indiani o pakistani. Questa la dinamica accertata: quattro di loro su una Volkswagen Golf ne hanno bloccato altri due che erano su un'Audi scura, e, armati di spranghe, hanno colpito prima la vettura, poi il conducente e il passeggero. Uno dei due era morto. In pochi minuti sul posto si sono fermate diverse persone. La dottoressa, che passava in auto, si è fermata per soccorrere i due aggrediti. Ma a questo punto la Golf è ritornata indietro a grande velocità piombando sul gruppo di persone, ha investito e ucciso il medico e fereito gravemente almeno altre due persone. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allianz

    11 Settembre 2013 - 18:06

    a soccorrerlo.Doveva lasciarlo a terra ed andarsene.

    Report

    Rispondi

  • PAXAETARNAE

    09 Settembre 2013 - 23:11

    Ringrazio sempre quelle merde dei pm islamicocomunisti che sicuramente fra 3...6 mesi lo lascieranno andare via come hanno fatto dopo 3 mesi con il picconatore negro che e' gia' fuori e' ora di cambiare,,,cosi non se ne puo' piu'

    Report

    Rispondi

  • mab

    09 Settembre 2013 - 14:02

    Possibile che non ci sia un sistema di denuncia a chi permette che orde di schifosi delinquenti di oltreconfine possano stabilirsi in questo paese??????

    Report

    Rispondi

  • gibuizza

    09 Settembre 2013 - 14:02

    ... morte è ada addebitare a quelli che "gli stranieri ci pagano le nostre pensioni" (ditemi quanto hanno versato all'Inps quei delinquenti), "fanno il lavoro che gli italiani non vogliono più fare" (sì, gli italiani non vogliono più uccidere per 50 euro), "la multiculturalità non si ferma" (avanti con gli omicidi). Quando si capirà quante vite italiane si sarebbero salvate se avessimo chiuso (totalmente) le nostre frontiere? Che questi morti ricadano sui buonisti e sui loro figli!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog