Cerca

Senza vergogna

Mentre la dottoressa-eroe moriva
il carabiniere sciacallo rubava
(borsa e bancomat, a una ferita)

La Cantamessa prestava soccorso a un uomo, poi fu travolta e uccisa. L'agente approfittava del caos: col bottino gioca al videopoker. Arrestato

La dottoressa Cantamessa (eco di bergamo)

La dottoressa Cantamessa (eco di bergamo)

Il terribile incidente che ha scosso il bergamasco lo scorso 8 settembre e che aveva coinvolto una dottoressa, Eleonora Cantamessa, falciata da un'auto mentre soccorreva la vittima di un pestaggio - l'indiano trentenne Baldev Kumar -, si arricchisce di un nuovo, grottesco elemento. Mentre la donna era agonizzante a terra insieme all'uomo che aveva provato a salvare, subito dopo l'investimento dell'auto dei carnefici, un carabiniere di Seriate (Bergamo), intervenuto per prestare soccorso, ha pensato di approfittare della situazione per rubare borsa e carta di credito di un'altra donna, ferita, anche lei ferma per prestare soccorso. La vittima del furto è una barista romena, che aveva lasciato la sua auto aperta: per il carabiniere è stato un gioco da ragazzi rubarle quanto ha potuto. Nei giorni successivi, dal letto di ospedale, la donna ha scoperto che qualcuno stava usando il suo bancomat. I movimenti sul conto corrente indirizzavano a locali di slot machine e videolottery di Dalmine. Degli elementi che sono stati sufficienti ai militari, che hanno riconosciuto il voso del collega nelle immagini riprese dalle videocamere di sorveglianza dei locali. L'uomo è stato denunciato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • grooltor

    18 Settembre 2013 - 17:05

    Ovvio che NON è colpa di Berlusconi (mi sembrava chiaro da quello che ho scritto), come NON è colpa della Boldrini o della Kyenge quando a commettere un reato è uno straniero. Ma non c'è una volta che voi fenomeni berlusconiani non provate ad evidenziarlo. Secondo me avete qualche problema congenito di valutazione della realtà.

    Report

    Rispondi

  • fonty

    fonty

    18 Settembre 2013 - 14:02

    Hai proprio ragione !! Insomma è tutta colpa del berlusca, tanto per cambiare.

    Report

    Rispondi

  • arwen

    18 Settembre 2013 - 14:02

    come è ridotta l'Italia. Mentre qui si ciacola del nulla, mentre alcuni si azzuffano insultandosi a vicenda in maniera direi infantile sulle disgrazie politiche del paese, la nazione dimostra con chiarezza quale è il suo male reale. qui non esiste più alcuna morale condivisa (qualunque essa sia), non esiste unità, non esiste il senso del rispetto del proprio vicino, non esiste la percezione dell'altro come essere umano...Non è lo spread il nemico, non è l'economia in caduta libera, il vero nemico è la nostra incapacità, come cittadini di un paese civile (o ex civile) di mettere realmente un freno a questo schifo. Continuate ad insultarvi, sbudellatevi sul Cav., sulla sx disastrata, fatwe fare tutti i girotondi che volete, fate urlare Grillo fino a perdere fiato, ma finchè i cittadini non capiranno che questa strada porta al fallimento, qui non cambierà nulla.

    Report

    Rispondi

  • grooltor

    18 Settembre 2013 - 13:01

    50 anni di sessantottismo o 50 di americanismo, piuttosto? Il sessantottismo, come le chiami tu, si è opposto strenuamente all'americanismo, invece. Secondo me mentite sapendo di mentire.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog