Cerca

Processo all'ex leader Mpa

Mafia: Procura Catania chiede 10 anni per Lombardo

L'ex presidente della Regione Sicilia processato per concorso esterno in associazione mafiosa e voto di scambio

Raffaele Lombardo

Dieci anni di reclusione per concorso esterno in associazione mafiosa e per voto di scambio. E' quanto chiede per Raffaele Lombardo il procuratore capo di Catania Giovanni Salvi. "Ho ritenuto che ci siano elementi solidi per affermare la responsabilità dell'ex presidente della Regione Sicilia - ha affermato il pm -. Lombardo è sempre stato corretto, sempre in udienza, pronto a rispondere alle domande delle parti e per questo ci siamo attenuti ai minimi previsti dalla legge - spiega ancora -, ma non abbiamo potuto riconoscergli le attenuanti generiche".

La parola adesso passa alla difesa dell'ex leader del Movimento per le Autonomie, che si è sempre dichiarato innocente e ha rinunciato ad avvalersi della prescrizione per il reato di voto di scambio. Il processo si sta tenendo dall'ottobre 2012 con rito abbreviato, su richiesta dello stesso Lombardo, davanti al Gup di Catania.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog