Cerca

L'inchiesta

Perino, la Digos perquisisce la casa del leader dei No-Tav

La Procura indaga per istigazione a delinquere, nei giorni scorsi il portavoce del movimento sentito in Procura

Alberto Perino

La Digos di Torino sta perquisendo l'abitazione di Alberto Perino, storico portavoce del movimento No Tav, a Condove (TO). La perquisizione è stata disposta dalla procura di Torino per l’ipotesi di reato di istigazione a delinquere. I fatti contestati risalgono a poche settimane fa, quando Perino diffuse sul web dati sensibili su alcune delle ditte impegnate nel cantiere in Valsusa. Perino è stato anche sentito in Procura nei giorni scorsi come testimone. 

La difesa - "Ci informano che stanno facendo una perquisizione a casa di Alberto Perino, storico   portavoce No Tav, con l’accusa di istigazione a delinquere. Ecco cosa   rischia un cittadino che difende in modo pacifico e non violento la   sua terra", ha scritto su Facebook la deputata M5S, Roberta Lombardi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • massimo1954

    27 Settembre 2013 - 17:05

    Se è furbo,in casa,non avrebbe dovuto tenere nulla di compromettente.Credo che,essendo anche lui di sinistra,il tutto finirà nel nulla.

    Report

    Rispondi

  • venaria

    27 Settembre 2013 - 15:03

    Al Perino i lavori forzati con lui tutti gli altri delinquenti proprio li, con due palle per gamba per costruire l'opera in corso.

    Report

    Rispondi

  • ectosilver

    27 Settembre 2013 - 14:02

    Chi sbaglia deve pagare, loro hanno deciso volontariamente di varcare la linea che divide il comportamento lecito ,da quello sovversivo, mettendo a rischio la vita di altre persone e causando ingenti danni materiali e d'immagine al nostro paese. La giustizia faccia il suo corso ,ed inoltre risarciscano i danni causati , di tasca loro.

    Report

    Rispondi

  • Gancherro

    27 Settembre 2013 - 12:12

    Tu sei tutta scemaed anche in buona compagnia! Il no-tav che difende in modo pacifico e non violento la sua terra. Brutta scema, ma se è proprio sto fesso che istiga la feccia a causare i danni e i feriti che ci sono stai Ma dove vivi, idiota? Svegliati e pensa che stai rubando dei bei soldoni alla povera gente che contribuisce a mantenerti nella bella vita che fai! Idiota te e i tuoi due guru del ca@@o!

    Report

    Rispondi

blog