Cerca

L'iniziativa

"La Lombardia si merita l'autonomia": in allegato gratuito con "Libero" il libro che spiega le ragioni del "Sì"

22 Settembre 2017

3
"La Lombardia si merita l'autonomia": in allegato gratuito con "Libero" il libro che spiega le ragioni del "Sì"

Il 22 ottobre 2017 i cittadini lombardi avranno un'occasione unica e irripetibile, quella di cambiare il corso della storia della Lombardia. Il referendum consultivo per l'Autonomia - anche il Veneto voterà lo stesso giorno - contrappone finalmente tutto il peso della volontà popolare alla ritrosia dello Stato centrale, da sempre riluttante a concedere maggiori competenze e risorse alle Regioni virtuose. Lombardia e Veneto - ma in seguito, c'è da scommetterci, altre Regioni con i conti in ordine - negozieranno con Roma l'Autonomia politica, amministrativa e fiscale.

E Libero si schiera senza indugi a favore del "Sì", a favore dell'autonomia di Lombardia e Veneto. Così,  sabato 30 settembre in allegato gratuito con il nostro quotidiano (solo nelle edicole lombarde), troverete La Lombardia si merita l'autonomia. Per non morire centralisti e tartassati, un pamphlet a cura di Stefano Bruno Galli con la prefazione di Vittorio Feltri in cui vengono messe nero su bianco tutte le - ottime - ragioni per votare "Sì" il 22 ottobre.

Galli è attualmente professore aggregato di Storia delle Dottrine e delle Istituzioni politiche all'Università degli studi di Milano. È stato il primo presidente di Eupolis Lombardia e, oggi, presiede il gruppo consiliare "Maroni Presidente - Lombardia in testa" nel Consiglio regionale lombardo. Il 17 febbraio 2015 è stato relatore del referendum per l'Autonomia della Lombardia al Pirellone.

Sabato 30 settembre correte in edicola, non lasciatevi sfuggire

"La Lombardia si merita l'autonomia"

In omaggio, solo con Libero!

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Prendo Feltri per i fondelli

    24 Settembre 2017 - 01:01

    Mi raccomando, Vittorino e Petruccio. La carta sia soffice ...!

    Report

    Rispondi

  • robrum

    23 Settembre 2017 - 13:01

    Ottima scelta l'autonomia. Però bisognerebbe risuscitare Francesco Giuseppe ed archiviare Formigoni & Co. Con buona pace dei 600.00 morti della Grande Guerra per il conseguimento dell'unità d'Italia.

    Report

    Rispondi

    • rossini1904

      24 Settembre 2017 - 16:04

      Lascia perdere i 600.000 morti. Spiegaci piuttosto perché l'autonomia è stata data alla Sicilia e la Sardegna, che ne fanno pessimo uso, pretendendo l'erogazione di continui fondi statali, e non deve essere data alla Lombardia che sarebbe autosufficiente.

      Report

      Rispondi

media