Cerca

Il caso

Paura alla mostra di Sgarbi, un pazzo vuole squarciare un quadro di Hitler con un cacciavite

0
Paura alla mostra di Sgarbi, un pazzo vuole squarciare un quadro di Hitler con un cacciavite

Un uomo di 40 anni ha tentato di squarciare un dipinto realizzato da Adolf Hitler, esposto al MuSa di Salò per la mostra "Museo della Follia. Da Goya a Bacon" curata da Vittorio Sgarbi. L'uomo aveva da subito insospettito la vigilanza, è riuscito comunque a entrare nel museo armato di un cacciavite per poi urlare: "Dov'è il quadro di quel pezzo di merda?". A salvare il quadro è intervenuto Giovanni Lettini, collaboratore di Sgarbi, che però non è riuscito a fermare l'uomo, datosi alla fuga. "La mostra sulla follia - ha detto il direttore del MuSa, Giordano Bruno Guerri - non sarebbe stata perfetta se non avesse ospitato anche un episodio di pazzia".

E per Sgarbi è l'occasione di criticare la legge Fiano: "Ciò che è stato proibito dalla storia - ha scritto il critico su Facebook - va guardato con disprezzo e distacco ma senza riprodurre la censura e l’odio che proprio le dittature espressero".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media