Cerca

Famiglia sterminata

Desio, famiglia intossicata dal tallio: la terza vittima

0
Famiglia di Desio intossicata da tallio, c'è la terza vittima

Terza vittima per avvelenamento da tallio in Brianza. Nella notte, a Desio (Monza), è morta Maria Gioia Pittana, 87 anni. Il marito e la figlia, Giovanni Battista e Patrizia Del Zotto, erano deceduti lo scorso 2 ottobre. Stando a quanto riferisce l'Azienda socio-sanitaria territoriale di Monza, sono al momento "stabili" del condizioni degli altri tre ricoverati. 

Dai primi accertamenti, condotti nell'ambito dell'inchiesta avviata dalla Procura di Monza dopo la morte di Giovanni Battista e Patrizia Del Zotto, è stato esclusa la presenza di tallio nell'acqua del pozzo artesiano che si trova nella casa di campagna a Varmo (Udine), dove la famiglia di Nova Milanese aveva trascorso un periodo di vacanza.

L'autopsia ha comunque confermato che i decessi sono avvenuti per avvelenamento da tallio e gli inquirenti stanno conducendo analisi su alcuni alimenti e su sacchetti di topicida trovati nella cascina. Attualmente sono ancora tre i ricoverati a Desio: il marito di Patrizia, la sorella Laura e la badante. Il sospetto è che il contagio sia dovuto ai piccioni.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media