Cerca

Violenza cieca

Sei marocchini contro una ragazzina di 13 anni: brutalizzata di giorno al Pincio a Roma

20 Novembre 2017

21
Sei marocchini contro una ragazzina di 13 anni: brutalizzata di giorno al Pincio a Roma

Sei marocchini contro una ragazzina romana di 13 anni, insultata e poi molestata. Poteva essere violenza sessuale, senza l'arrivo delle volanti della polizia avvisate da qualche testimone. Sabato di terrore sulla terrazza del Pincio, a Roma, per un gruppo di giovanissimi che si era radunato per passare il pomeriggio. Sei balordi nordafricani li hanno avvicinati, ricostruisce Il Giornale, rubando una cassa acustica bluetooth a un 14enne, prendendolo a schiaffi. Inizia il parapiglia e un marocchino intima all'amica 13enne della vittima di fare sesso con lui e i suoi amici in cambio del maltolto. Gli animi si scaldano e i nordafricani strattonano con violenza la ragazzina, cercando di abusare di lei. Quando gli italiani reagiscono, dai marocchini partono sassi e bottiglie nel fuggi fuggi generale. Le forze dell'ordine hanno bloccato i sei aggressori: 4 minorenni, un 18enne e un 19enne, dopo il fermo accompagnati nel Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • indignata.it

    21 Novembre 2017 - 08:08

    ACCOMPAGNATI AL CENTRO DI PRIMA ACCOGLIENZA ??? GETTATELI IN MARE E CHE SE NE TORNINO DA DOVE SONO VENUTIIIIIII MALEDETTI AFRICANI E MALEDETTO PD CHE STA ROVINANDO IL NOSTRO PAESE A SPESE NOSTRE. 5 MILIARDI ALL'ANNO, DI SOLDI NOSTRI, PER MANTENERE QUESTA GENTAGLIA !!!!

    Report

    Rispondi

  • marcello1961

    21 Novembre 2017 - 07:07

    Purtroppo è solo l'inizio... vedrete, a breve, quando saremo minoranza! Grazie PD!

    Report

    Rispondi

  • contro razzismo

    contro razzismo

    20 Novembre 2017 - 22:10

    La Legge italiana agisce solo contro i cittadini italiani, così nelle imprese nel lavoro, e nella vita "civile". No al razzismo verso gli italiani!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media