Cerca

Napoli, sei donne-boss

in manette per usura

Napoli, sei donne-boss
Boss in rosa. Sei donne residenti a Napoli sono state arrestate dai carabinieri del comando provinciale del capoluogo campano. Le donne, secondo gli investigatori, erano a capo di un’organizzazione criminale finalizzata alla concessione di prestiti a tasso usuraio, fino al venti per cento al mese. Tutte e sei avevano rapporti di parentela con esponenti di spicco del clan camorristico dei De Biasi, attivo nei quartieri spagnoli di Napoli, e le accuse di usura sono aggravate dal metodo mafioso.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog