Cerca

La tragedia dei migranti

Lampedusa, la nave Cassiopea porta via le 339 bare

Saranno trasferite a Porto Empedocle e poi distribuite ai comuni siciliani che hanno dato la disponibilità ad accoglierle nei loro cimiteri

Lampedusa, la nave Cassiopea porta via le 339 bare

La nave Cassiopea della Marina militare e' entrata in porto a Lampedusa questa mattina alle 8.30 circa e si e' predisposta all'imbarco di parte dei feretri del tragico naufragio dello scorso 3 ottobre. Sono 339 le vittime finora strappate ai fondali a mezzo miglio dall'isola dei conigli. Le spoglie dei migranti saranno raccolte sul ponte di volo e nell'hangar dell'unita'. Approdera' a Porto Empedocle (Agrigento). Le bare saranno distribuite tra i Comuni siciliani che si sono detti pronti ad accoglierle nei loro cimiteri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ludvig53

    13 Ottobre 2013 - 19:07

    non fossero IPOCRITI,appena sbarcate le bare,la cassiopea farebbe rotta verso la libia a caricare i profughi per evitare altre catastrofi,ma siccome i sini-stracci come al solito predicano bene e razzolano male,preferiscono aspettare il prossimo naufragio per la passerella a lampedusa con successivo pranzo al ristorantino del porto a spese dei soliti noti.

    Report

    Rispondi

blog