Cerca

Vergogna all'altare

Lega Nord, il vescovo di Como Cantoni a messa: "Votare i populisti è peccato grave"

3 Gennaio 2018

39
Lega Nord, il vescovo di Como Cantoni a messa: "Votare i populisti è peccato grave"

Scandalo politico al "Te Deum". Il vescovo di Como Oscar Cantoni, già in prima linea per l'accoglienza degli immigrati, scambia l'omelia del 31 dicembre per un comizio e invita i fedeli presenti alla messa ad andare a votare alle elezioni del prossimo 4 marzo. Astenersi, sottolinea monsignor Cantoni, "è peccato di omissione". E fin qui si può parlare di ingerenza in affari altrui, cioè dello Stato italiano. Ma il bello, come riporta La Stampa, arriva subito dopo: il vescovo infatti aggiunge il carico, spiegando che votare "i leader politici populisti" sarebbe peccato ancora più grave. Ovvia la reazione sdegnata di chi viene comunemente identificato come "partito populista", cioè la Lega Nord: "Il vescovo - è il laconico commento del segretario provinciale del Carroccio, Fabrizio Turba - pensi più alle anime e alla religione e un po' meno a fare il politico". Amen.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sark30

    04 Gennaio 2018 - 13:01

    MA SPARATI SCEMO, SEI INUTILE !!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • brunom

    03 Gennaio 2018 - 22:10

    Quando la sua chiesa sara' trasformata in moschea allora si rendera' conto di quanto sia stato un benemerito idiota.

    Report

    Rispondi

  • Aldodueinvolo

    03 Gennaio 2018 - 20:08

    Avanti con le truppe cammellate qualcuno che ascolta evidentemente esiste, altrimenti i signori in camice da notte che fanno?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media