Cerca

La manifestazione

La Lega sfila a Torino per la Bossi-Fini: "Kyenge, il Congo ha bisogno di te"

Cori e striscioni contro gli immigrati clandestini, polemica con il ministro dell'Integrazione

La Lega sfila a Torino per la Bossi-Fini: "Kyenge, il Congo ha bisogno di te"

Umberto Bossi, Mario Borghezio e Roberto Calderoli sono tra i dirigenti leghisti che hanno partecipano alla manifestazione della Lega Nord contro l'immigrazione clandestina organizzata a Torino. Tra un coro in favore della legge Bossi-Fini e la vicina contestazione di sinistra, No Tav e antagonisti (bare e striscioni contro la Lega), dai manifestanti padani è arrivata anche la provocazione al ministro dell'Integrazione Cècile Kyenge: "Grati per avere scelto le nostre università per i tuoi studi - recitava un cartello - i nostri ospedali per le tue specializzazioni. Ma ora il Congo ha bisogno di te". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • spalella

    16 Ottobre 2013 - 17:05

    si emigra per conseguire benessere e cultura, MA il dovere verso il proprio paese non lo si può scordare come un calzino vecchio. Questa sig.ra ha conseguito a spese nostre una specialzzazione in medicina ed è bene ORA che vada a dare aiuto ai suoi compatrioti, INVECE DI FARE LA BELLA VITA DA POLITICO IN UNA ITALIA CHE NON CAPISCE E CHE NON CAPIRA' MAI. E' una questione di Dovere Civico, altrimenti i 'missionari' cosa sono ? esseri superiori ? No, sono solo persone che fanno quello che gli emigrati, ed i ricchi, NON fanno nei loro paesi di origine.

    Report

    Rispondi

  • Tobyyy

    14 Ottobre 2013 - 20:08

    Sono i comunisti a dirigere il traffico immigratorio per lucrarci assieme alle associazioni catto-comuniste, i finanziamenti europei...! Sono i moderni negrieri rossi che bisogna fermare, arrestare e all'occorrenza condannare ai lavori forzati da reintegrare, per istigazione allo schiavismo, sfruttamento della umana dignità, oppressione dei deboli, violazione dei diritti umani, sfruttamento della povertà .....!

    Report

    Rispondi

  • 19gig50

    13 Ottobre 2013 - 17:05

    Basta con gli sbarchi quotidiani! Come fece il Ministro Maroni anche questo governo ha il dovere di intervenire presso quei paesi negrieri che facilitano le partenze, con le buone o con le cattive. L'intervento deve riguardare anche quest'europa che pensa solo a dissanguarci senza muovere un dito su quel problema. Non è giusto che tanti bambini subiscano quella sorte disumana, devono essere aiutati nei loro paesi con formule sicure, e non per far mangiare soldi a quelle fasulle società umanitarie. La Lega deve farsi sentire da questi sinistri che credono nella possibilità di un voto degli immigrati per raggiungere quel potere che non hanno mai saputo gestire. Alcuni immigrati sono necessari ma, devono sapersi integrare e non pretendere di essere sfamati da un popolo alla fame. Sono sicuro che con una politica giusta, senza cadere nel discorso del razzismo, molti italiani torneranno a dare il loro consenso perché la gente è stufa della delinquenza importata e non vuole un altro kabobo.

    Report

    Rispondi

  • gio52

    13 Ottobre 2013 - 06:06

    Grati alla kyenge per cosa ? La congolese ha solo appofittato del falso buonismo della sinistra e del colore della sua pelle. L'italia non ha certamente bisogno di una "luminare " oculista , i congolesi si ! Se non fosse codarda tornerebbe a curare i bambini in congo , loro sine hanno bisogno di aiuto . Agli italiani , la congolese , sta solo creando tanti problemi . Forse la kyenge e' il "prestanome "di qualche italiano di merda .

    Report

    Rispondi

blog