Cerca

Ultra-violenza

Milano, massacra il fidanzato e stupra la sua ragazza: "Era un sudamericano". È caccia all'uomo

14 Marzo 2018

2
Milano, fidanzato picchiato e diciannovenne stuprata. Caccia all'immigrato sudamericano

Un orrore, avvenuto martedì sera dopo le 23 in via Chopin, zona Ripamonti periferia sud di Milano. Un giovane 22enne studente universitario e la sua ragazza di 19 anni sono stati aggrediti con un'arma da un immigrato che secondo la giovane aveva un accento sudamericano. Dopo aver brutalmente picchiato il ragazzo, l'aggressore si è accanito sulla ragazza stuprandola. Dunque l'uomo è fuggito rubando la Fiat Punto della coppia. Nella stessa area nel 2005 era avvenuto un episodio molto simile, anche quella volta ai danni di una coppia. Ora è caccia all'uomo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marcadabollo

    14 Marzo 2018 - 16:04

    Troviamolo e diamolo in pasto agli alligatori !

    Report

    Rispondi

  • claudioarmc

    14 Marzo 2018 - 15:03

    Comincio a dubitare che sia vantaggioso farsi pagare la pensione, come di Boeri, da gente così

    Report

    Rispondi

media