Cerca

Il dramma

Città di Castello, donna accoltella il figlio autistico

Il papà chiama i soccorsi, il bimbo ricoverato in ospedale: è grave

Città di Castello, donna accoltella il figlio autistico

Una donna di 50 anni ha accoltellato il figlio autistico di 11 nella loro abitazione di Città di Castello, in provincia di Perugia. La donna è stata arrestata e si trova ricoverata in ospedale, piantonata e sotto sedativi. Il bambinoè stato soccorso dal 118 e trasportato all'ospedale di Città di Castello. I medici hanno riferito che ha ferite all'addome e al torace: per ora sembra fuori pericolo, anche se le condizioni sono gravi e la prognosi resta riservata. La madre sarebbe in cura per depressione, e per il momento non è cosciente di ciò che ha fatto. A chiamare i soccorsi è stato il padre del ragazzino. Dieci sarebbero le coltellate che la donna ha inferto al figlio, ancora ignota la causa scatenante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog