Cerca

La polemica

L'avvocato Taormina: "Nel mio studio i gay non li assumo"

L'avvocato non accetta omosessuali sul lavoro: "E' un mio diritto. Sono contro natura"

Carlo Taormina

Carlo Taormina

Carlo Taormina come Guido Barilla. L'imprenditore non vuole gli omosessuali nei suoi spot, l'avvocato invece non li vuole nel suo studio legale. Intervistato a La Zanzara su Radio24, Taormina parla del suo rapporto con chi è omosessuale. "Io nel mio studio di avvocato faccio una cernita, se uno è così non lo assumo assolutamente, e se è discriminazione me ne frego". Poi l'avvocato spiega anche il perchè della sua scelta: "Avere un dipendente omosessuale mi creerebbe grande difficoltà, hanno un'altra mentalità, altri stili, parlano diversamente, si vestono diversamente, una cosa insopportabile, contronatura". Insomma Taormina ora entrerà nel mirino delle associazioni che difendono i diritti degli omosessuali. Ma lui tira dritto per la sua strada: "Non assumerli è un mio diritto. Scelgo io chi lavora con me..."

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • locatelli

    18 Ottobre 2013 - 18:06

    non sono daccordo con l avvocato taormina ma rispetto la sua idea

    Report

    Rispondi

  • routier

    18 Ottobre 2013 - 17:05

    Soltanto che lui non vende spaghetti e quindi sarà un po difficile boicottarlo.

    Report

    Rispondi

  • principedakkar

    18 Ottobre 2013 - 13:01

    Ma chi vuol lavorare con quel pagliaccio? Prima aveva detto che avrebbe difeso la Franzoni gratis, poi le chiede addirittura 700.000 euro, e dopo che è stata condannata peggio di una stragista! Ma va a casa, te e il tuo studio del piffero, avvocato che perde tutte le cause.

    Report

    Rispondi

  • fossog

    18 Ottobre 2013 - 13:01

    questo lo vede anche un cieco..... ma il problema è che ci sono. Così come ci sono i musulmani che, per me, sono ben più diversi e più fuori dalla MIA cultura che non i gay. E allora ? quale soluzione propone questo intelligentone, dal basso della sua semplice e comune (per facilità) laurea in legge ? italia paese di disonestà, che è poi sinonimo/conseguenza di stupidità e ignoranza.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog