Cerca

Uno stopper tosto

Maradona, guai col Fisco: da Equitalia avviso di mora per 39 milioni

Il Pibe de Oro, debitore con lo Stato per evasione fiscale, raggiunto dagli esattori: ora possono iniziare i pignoramenti

Maradona, guai col Fisco: da Equitalia avviso di mora per 39 milioni

Il Fisco italiano alle calcagna di Diego Armando Maradona. Alcuni funzionari di Equitalia hanno notificato in mattinata all'ex Pibe de Oro un avviso di mora da oltre 39 milioni di euro. L'avviso, fanno sapere fonti di Equitalia, "è un atto dovuto e previsto dalla legge" nell'ambito del contenzioso con il 53enne argentino per evasione fiscale ai tempi della sua esperienza da calciatore al Napoli, negli anni Ottanta. Essendo Maradona residente all’estero, "ogni volta che torna in Italia si tenta questa notifica che va a buon fine, come questa volta, avendo l'ex giocatore firmato. Si tratta di un atto necessario e non c'è nessun accanimento". Il debito di Maradona con il Fisco italiano è stato confermato da varie sentenze della Corte di Cassazione e delle Commissioni Tributarie. Ora  Equitalia ha sei mesi di tempo "per attivare ad esempio dei pignoramenti per compensi derivanti da partecipazioni televisive o sponsorizzazioni". Giovedì le ovazioni di giornalisti e appassionati a Milano, questa sera quelle dell'Olimpico, dove assisterà al big match Roma-Napoli. In mezzo, per Maradona, una sorpresa deisamente più spiacevole. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianko

    22 Ottobre 2013 - 13:01

    ma i talebani fiscali che pullulano i questo forum (e in molti altri.. gli imbecilli sono numerosissimi) non la vogliono capire che la madre di tutte le evasioni è ***L'ALIQUOTA FISCALE PROGRESSIVA!!** i deficienti che l'hanno inventata si credevano dei *socialisti*, erano solo dei *mentecatti decerebrati* vorrei sapere chi è quell'ipocrita BASTARDO che si dichiara contento di dare al fisco il 70/80% dei suoi guadagni..*è facile fare il gay con il culo degli altri!* io conosco persone che potendo organizzare il loro lavoro liberamente (beati loro.. io non ho mai potuto) quando arrivano a certe aliquote fiscali, piantano lì tutto e se ne vanno in vacanza.. così il fisco (cioè lo stato ladro e infame che strapaga politici e alti burocrati nonchè vari milioni di supergarantiti pubblici) se lo piglia nel c... e i contribuenti *fortunati* (io NO purtroppo) si godono un po' la vita..alla faccia di quelli che vogliono sempre + tasse x pagare il loro lauti E IMMERITATI GUADAGNI.. TIE'!!

    Report

    Rispondi

  • ramadan

    22 Ottobre 2013 - 12:12

    caro libero decidi maradona ha ragione o torto? questo articolo dice che il debito è stato confermato da sentenze.l'altro articolo dice di n.io cosa DEVO CONCLUDERE? POI perchè non mettete in evidenza che equitalia si limita ad eseguire degli ordini che provengono daLLA AGEnzia delle entrate e dalla guardia di finanza- loro sono solo esecutori.

    Report

    Rispondi

  • accanove

    22 Ottobre 2013 - 09:09

    guarda che il nano calciatore si è dichiarato "in verbis et factis" dalle vostre parti (PD), ha fiutato come funziona l'anomalia italiana.

    Report

    Rispondi

  • gosel

    19 Ottobre 2013 - 13:01

    che non riusciranno a recuperare nemmeno un centesimo. Il fisco si accanisce solo sui poveracci che non pagano perchè non hanno un becco di un quattrino ma i veri evasori la fanno sempre franca alla faccia di Befera!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog