Cerca

Il caso

Pane cotto con chiodi e vernice,
maxi sequestro nei forni di Napoli

Blitz contro la panificazione illegale Sequestrate 3,2 tonnellate di pane in 17 panetterie e depositi di venditori abusivi della domenica

Pane cotto con chiodi e vernice,
maxi sequestro nei forni di Napoli

Pane cotto con chiodi e legna verniciata. A Napoli scatta il blitz contro la panificazione illegale. C’era anche legna verniciata con chiodi tra il materiale da ardere adoperato in alcuni dei 17 forni e depositi di prodotti per la panificazione sequestrati dai carabinieri nel corso di un’operazione che ha portato al sequestro di 3,2 tonnellate di pane "illegale".Nel mirino dei carabinieri sono finiti i venditori abusivi che, soprattutto la domenica, commerciano lungo le strade, i negozi di alimentari e anche i supermercati.

Sequestri - Dopo i controlli sono scattate subito le sanzioni. Multe per un totale di 40 mila euro e una cinquantina le persone denunciate per inosservanza alle discipline inerenti all’igiene e alla produzione e commercializzazione dei prodotti. I forni sequestrati si trovano a Frattamaggiore, Arzano, Pomigliano d’Arco, Sant’Anastasia, Acerra, Brusciano, Castello di Cisterna, Giugliano in Campania, Villaricca, Sant’Antimo, Somma Vesuviana e Torre Annunziata. Panetterie che sono totalmente abusive e in condizioni igieniche pessime. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sparviero

    21 Ottobre 2013 - 22:10

    e pretendo che il negoziante o la cooperativa mi dica la provenienza dei prodotti. Solo Italia non basta più.

    Report

    Rispondi

  • oasis77

    21 Ottobre 2013 - 12:12

    Ma dai? ed io che pensavo che in campania si vivesse nella legalità.. ogni volta che qualcuno fa il suo show in tv sembra che sia una terra immacolata!! Ma non vi fate schifo da soli?!? Chiedo.. perchè qua ogni 2x3 abbiamo i nas, vigili, gdf, manca solo una rappresentanza della chiesa a fare dei controlli.. e lì? ogni quanto avete i controlli?!? sarei curioso di sapere

    Report

    Rispondi

  • puntocomando

    21 Ottobre 2013 - 11:11

    se i panificatori bruciano di tutto nei loro forni,provate a pensare cosa bruciano tutti quelli che hanno installato una stufa per scaldarsi all'inverno,alla faccia dei pm8-9-10 e quei cazzoni di ambientalisti.

    Report

    Rispondi

blog