Cerca

Lo scorso marzo

Prof gridava "dovete morire" ai poliziotti: licenziata ufficialmente

13 Giugno 2018

5
Prof gridava "dovete morire" ai poliziotti: licenziata ufficialmente

In un corteo a Torino lo scorso marzo aveva urlato ai poliziotti insulti e frasi ingiuriose, tra cui "dovete morire". Parka grigio col cappuccio alzato e una bottiglietta di birra in mano, la donna aveva sfidato gli agenti che erano in piazza per sorvegliare su un corteo di Casapound nel capoluogo torinese.

Filmata con le telecamere che ormai da anni riprendono, per motivi di sicurezza, i cortei, la donna era poi stata identificata per Lavinia Flavia Cassaro, 37 anni, professoressa presso un istituto scolastico comprensivo nella periferia nord di Torino. La donna, che era stata sospesa dall'insegnamento nei giorni successivi ai fatti ed è indagata con l'accusa di ingiurie e minacce dalla procura di Torino, è stata ufficialmente licenziata dall'ufficio scolastico regionale del Piemonte. Il sindacato della scuola Cub ha annunciato che "garantirà piena difesa, sia in sede legale che mediante l'azione sindacale" all'insegnante.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ANITAPEROTTI

    13 Giugno 2018 - 19:07

    ignorante, stupida e cattiva. vada a raccogliere patate

    Report

    Rispondi

  • maxdemax

    maxdemax

    13 Giugno 2018 - 19:07

    Tassare i sindacati e sopratutto le COOP che sono delle attività commerciali in concorenza con qualsiasi supermercato.

    Report

    Rispondi

  • nando561

    13 Giugno 2018 - 18:06

    questo e' il sindacato difendere i colpevoli e non interessarsi dei lavoratori veri complimenti

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media