Cerca

Tangenti e arresti

Stadio di Roma, Vittorio Sgarbi scrive a Francesco Totti: "Occupati di calcio, che è meglio"

14 Giugno 2018

2
Stadio di Roma, Vittorio Sgarbi scrive a Francesco  Totti: "Occupati di calcio, che è meglio"

"Scriverò una lettera a Totti, che si era messo contro di me, ricordandogli che lo avevo messo in guardia". Così Vittorio Sgarbi. Il critico d'arte aveva tuonato contro lo stadio a Tor Di Valle, ma l'ex capitano della Roma aveva difeso l'opera a spada tratta. "Gli dirò; caro Totti, occupati di calcio ma tieniti lontano da questa immondizia dove gli interessi materiali prevalgono su quelli sportivi. Ti sei messo in una vicenda più grande di te".

Leggi anche: Vittorio Sgarbi: "No allo stadio della Roma, Raggi e Grillo due speculatori"

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Silvio1967

    14 Giugno 2018 - 09:09

    mi mancava l'ultima presa di posizione di questo trombone. Del resto è risaputo e dimostrato che si è sempre occupato di Arte dove è un campione, lasciando il resto a chi se ne intende. il tutto sempre con linguaggio forbito e educato da uomo di altri tempi

    Report

    Rispondi

  • pttfabrizio@gmail.com

    pttfabrizio

    14 Giugno 2018 - 08:08

    cambiate le regole, per crimini di corruzione; 30 anni di carcere, sequestro e confisca di tutti i beni di famiglia e ritiro perpetuo del passaporto di tutti i condannati. eccome che cambia e cambia da subito, che ci vuole per fare leggi severe e cambiare in meglio per sempre.

    Report

    Rispondi

media