Cerca

L'avviso

Bevanda allo zenzero, ritirate bottiglie dal ministero della Salute: tappi pericolosi come proiettili

9 Luglio 2018

1
Bevanda allo zenzero, ritirate bottiglie dal ministero della Salute: tappi pericolosi come proiettili

Una bevanda allo zenzero dovrà essere ritirata dal mercato dopo l'ultimo avviso del ministero della Salute. Il prodotto in questione è la bevanda kombucha allo zenzero a marchio Karma, prodotta da Biogroupe Sas nello stabilimento di Za Ies Jeanettes, in  rue Robert Surcouf 11, a Erquy, in Francia. Il lotto interessato dal richiamo è venduto in bottiglie di vetro da 500 ml con termine minimo di conservazione 20/02/2019.

La minaccia delle bottiglie della bevanda è rappresentata dal tappo. A causa di un difetto nella chiusura, il tappo rischia di stapparsi improvvisamente e con grande violanza, diventando un pericolosissimo proiettile.

Nell'ambito della stessa campagna di richiamo, però, il gruppo di supermercati NaturaSì ha diffuso un avviso di ritiro di altri due prodotti analoghi dello stesso produttore: si tratta del Tè verde sempre da 500 ml con scadenza 19/02/2019 e della Bevanda Kombucha melograno da 500ml con scadenza 15/02/2019.  L'azienda, che ha provenuto al richiamo in via precauzionale di tutti i lotti riportati, invita i consumatori che hanno già acquistato i Karma Kombucha sopra indicati a maneggiare con cura le bottiglie, svuotarle e riportarle vuote al proprio negoziante che provvederà al rimborso.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rossini1904

    10 Luglio 2018 - 09:09

    Sono prodotte ai Francesi? Dategli addosso! Sequestrate e boicottate!

    Report

    Rispondi

media