Cerca

Karima stalker

Nuovi guai per Ruby
Indagata per molestie
alla ex di suo marito

La marocchina avrebbe tempestato di telefonate e sms con insulti la precendente compagna di Luca Risso, che l'ha denunciata

Ruby Rubacuori

Ruby Rubacuori

Telefonate e insulti, dettati dalla gelosia e dall'attaccamento al compagno e padre della sua bambina, Luca Risso. Per la legge, sono molestie. E così Karima El Marhoug, alias Ruby Rubacuori, la ventenne marocchina al centro dell'inchiesta sul Bunga Bunga che ha coinvolto l'ex premier Silvio Berlusconi, è indagata per molestie e disturbo alle persone dalla procura di Genova per aver offeso e insultato a più riprese l'ex compagna di Luca Risso, suo attuale marito. La notizia l'ha data in anteprima il Corriere Mercantile di Genova che rivela che è stata la stessa donna vittima , S.F., delle offese a presentare querela, supportata dagli sms che, secondo l'accusa, Kharima le inviava. Dopo indagini mirate, il pm Biagio Mazzeo ha inviato a Ruby l'avviso di conclusione indagini. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fossog

    23 Ottobre 2013 - 16:04

    non ne abbiamo già fin troppi di miserabili tra gli italiani, per tenerci anche quelli stranieri ?

    Report

    Rispondi

  • antari

    23 Ottobre 2013 - 15:03

    E tu chi sei, un parente di Ruby? Dai spendila mezza parola per criticarla, non c'e' niente di male visto quel che ha fatto. A meno di aver qualche secondo fine, s'intende!

    Report

    Rispondi

  • tizi04

    23 Ottobre 2013 - 13:01

    solite battute scontate da comunista. Scommetto che non hai fatto commenti sulle rilevazioni del trans per Marrazzo.

    Report

    Rispondi

  • kobra1

    23 Ottobre 2013 - 12:12

    E' incredibile che una ragazza di così buona famiglia, nipote di Mubarak e cresciuta sotto le attenzioni di Berlusconi, abbia poi questi comportamenti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog