Cerca

Sequestrate nelle palestre

7mila compresse dopanti

0
Sequestrate nelle palestre
  Una retata nel mondo delle palestre. Un arresto e trentasei persone indagate. Oltre settemila compresse e fiale sequestrate dai militari che hanno anche trovato quattromila ricette in bianco o falsificate. I carabinieri del Nas di Pescara hanno scoperto un'organizzazione che spacciava sostanze dopanti e truffava il servizio sanitario nazionale. Nel mirino dell’indagine titolari e frequentatori di palestre, ma anche farmacisti. Un’operazione simile dei Nas di Pescara del 2004 aveva colpito il mondo del ciclismo: i militari avevano scoperchiato un giro di medici compiacenti che fornivano anabolizzanti. In quel caso erano finite in manette sette persone.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media