Cerca

Disperazione a Milano

Equitalia, l'esattore pentito: "Voglio uccidermi"

L'uomo si rinchiude nel suo appartamento: "Troppi insulti, non ce la faccio più". Gli agenti lo trovano ubriaco

Equitalia, l'esattore pentito: "Voglio uccidermi"

Un parafulmine del malcontento. Costretto ogni giorno, lui ultima ruota del carro, a incassare i colpi che la gente vorrebbe invece "inviare" ai piani alti del palazzo. E così un uomo di 38 anni, esattore per Equitalia, s'è barricato nel suo appartamento milanese minacciando il suicidio, esasperato dalla mole di insulti che il suo mestiere lo costringe quotidianamente a sopportare. A salvargli la vita è stata la madre, 77 anni, che ha chiamato le forze dell'Ordine dopo aver ascoltato lo sfogo del figlio. Gli agenti sono riusciti ad entrare in casa dell'aspirante suicida, trovandolo visibilmente ubriaco. All'ospedale Fatebenefratelli, dove l'esattore è stato portato, non gli hanno riscontrato né segni di lesioni autoinflitte né tracce di abuso di medicinali. Solo i segni della sbronza. Ambasciator non porta pena, recita un antico adagio. Ma per gli esattori Equitalia, evidentemente, la vita non deve essere così facile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • miacis

    17 Dicembre 2013 - 14:02

    Nessuna pietà per i "Bravi" di inequitalia!

    Report

    Rispondi

  • miacis

    17 Dicembre 2013 - 14:02

    Nessuna pietà per i "Bravi" di equitalia!

    Report

    Rispondi

  • cabass

    13 Dicembre 2013 - 15:03

    Ben detto! E poi pontificano sull'onestà dicendo "noi le tasse le paghiamo fino all'ultimo centesimo, mica come voi autonomi evasori, eh!"... Ma vaffanbrodo! Loro si ritrovano lo stipendio bonificato al netto delle tasse, mentre noi e i nostri consulenti le dobbiamo prima calcolare sulla base di leggi scritte col c... che danno adito a numerosi dubbi e a un'infinità di contenzioso, poi passare al pagamento dell'F24 sperando di avere imbroccato la cifra giusta! E se sbagliamo? Zac! Ecco che salta fuori il paraculato di turno che ti dà pure dell'evasore!!! Adesso basta, ne abbiamo piene le cosiddette di questa gentaglia!!!

    Report

    Rispondi

  • numetutelare

    13 Dicembre 2013 - 14:02

    ... voleva suicidarsi, ovviamente era anche ubriaco. I centri anti suicidio sostengono da sempre che chi vuole suicidarsi LO FA... Gli altri cercano attenzione, aiuto e comprensione per i loro problemi. Il problema di questo signore é che il suo lavoro non lo soddisfa? Se ne cerchi un altro come fanno tutti gli italiani disoccupati e magari licenziati per colpa di Equitalia...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog