Cerca

Buon compleanno, compressa blu

Viagra, arriva la versione che si scioglie in bocca

La pasticca compie 15 anni, e ne arriva una nuova versione che si scioglie in bocca e agisce in un batter d'occhio. I dati sul consumo in Italia

Viagra, arriva la versione che si scioglie in bocca

Buon compleanno, Viagra. La pastiglietta azzurra compie 15 anni: tre lustri sul mercato. Un lasso di tempo durante il quale, di pillole blu, ne sono state vendute tre miliardi. E ora la pasticchetta del sesso conosce una nuova formulazione, disponibile nelle farmacie a partire dal 18 novembre: si tratta di compresse che si sciolgono in bocca senza acqua, ossia orodispersibili). Si sciolgono in pochi secondi, e fanno effetto in ancor meno tempo: 12 minuti. Francesco Scaglione, direttore della Scuola di Specializzazione di Farmacologia Clinica dell'Università di Milano, spiega: "La nuova forma farmaceutica viene assorbita già nella mucosa orale, e quindi fa effetto prima, dai 10 ai 15 minuti nel 71% dei pazienti, contro i 30 minuti della pasticca classica". Una particolarità che, c'è da scommetterci, aumenterà le quote di mercato del siledenafil citrato (questo il nome "tecnico"). Per inciso, l'Italia è il secondo Paese in Europa per consumo di Viagra: con oltre 86 milioni di compresse vendute in 15 anni è seconda solo all'Inghilterra. Solo nel 2013 sono state acquistate oltre 6 milioni di compresse, per una media di 12 al minuto (si tratta di quasi una pillola blue ogni due maschi italiani con più di 40 anni). La prima regione per consumo pro-capite, nell'anno in corso, è l'Emilia Romagna (588 compresse ogni mille uomini over-40), poi la toscana (563 compresse) e Liguria (546 compresse).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog