Cerca

Muore il piccolo Davide

il bimbo nato senza reni

Muore il piccolo Davide
Bari - Davide, il piccolo di tre mesi affetto dalla sindrome di Potter, è morto alle 5.00 di stamane nel Policlinico di Bari. Il bimbo, nato lo scorso 28 aprile a Foggia, era affetto da una malattia rarissima che lo aveva fatto nascere senza reni, rendendogli la vita quasi impossibile. Il suo caso balzò alla cronaca quando ai suoi genitori fu sospesa per qualche tempo la patria potestà dal Tribunale per i minorenni di Bari,  poiché non decisero in tempi rapidi se dare o meno l'assenso a sottoporre il neonato a dialisi, come proposto dai medici.  Ai genitori, subito dopo il parto, i dottori dell'ospedale di Foggia dissero di non farsi illusioni perché il bambino era destinato a morire. Poi, però, qualcun altro riaccese una speranza dicendo che il piccolo sarebbe potuto sopravvivere solo se sottoposto immediatamente a dialisi. I genitori di Davide, Maria Rita, di 33 anni, e Massimo, di 38,  confusi da questa doppia diagnosi, esitarono nel prendere una decisione e questo fece scattare il provvedimento del Tribunale,  che tolse loro la patria potestà del piccolo.

Per qualche tempo Davide è stato ricoverato nell'ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari e sottoposto a dialisi ma non ce l’ha fatta. Dopo qualche timido miglioramento le condizioni del bimbo sono notevolmente peggiorate. Nelle scorse settimane Davide è stato trasferito nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale, dove stamane è morto. I genitori, che non si erano mai fatti illusioni sulle sorti del loro piccolo, si sono chiusi in un doloroso silenzio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog