Cerca

La crisi

La studentessa in crisi: vendo foto hard su Facebook

"Lo scooter è rotto, me ne serve uno nuovo"

La studentessa in crisi: vendo foto hard su Facebook

Un decolletè in bella vista e un messaggio chiaro: "In attesa del 110, giovane laureanda invia le proprie foto". Questo è il messaggio hot di Mary apparso ieri tra annunci di affitti e ripetizioni sulla bacheca di Scuola.net. La segnalazione arriva da un padre sconcertato che immediatamente ha contattato la redazione del sito: "Le sembra possibile che ci siano annunci del genere in quella che dovrebbe essere la casa della cultura? Per i ragazzi tutto questo sembra essere una cosa normale, sarò mica io l'unico a stupirsi".

Il caso - Mary, studentessa napoletana, ha creato una fan page su Facebook (Mary in attesa di 110) mettendo a disposizione foto personali del suo corpo dientro pagamento di compenso. "Sono annoiata dai soliti discorsi, mi piace fare foto e voglio divertirmi così", spiega la studentessa dell'Università di Napoli. "Il mio scooter è rotto, me ne serve uno nuovo". La ragazza non vive nessuna situazione di disagio socio-economico, ma come la maggior parte dei suoi coetanei, è alla ricerca di un lavoro stabile in una Italia sempre più in crisi. "In attesa della laurea e di un futuro lavorativo, che vedo davvero difficile, mi diverto così e magari riuscirò anche ad avere un nuovo scooter". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Fonzy

    28 Novembre 2013 - 15:03

    nell'articolo. La nostra novella Maria Goretti è 'in attesa di 110' e non 'del 110'. Ne deduco che 110 è il costo delle foto!

    Report

    Rispondi

blog