Cerca

Mafia, arrestati 13 protettori

del boss Messina Denaro

Mafia, arrestati 13 protettori
Tredici ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state eseguite in diverse province italiane (Trapani, Palermo, Roma e Piacenza) nei confronti di altrettante persone responsabili, a vario titolo, di associazione mafiosa, estorsione, traffico di sostanze stupefacenti, trasferimento fraudolento di società e valori. Sequestrata un'impresa olearia del valore di 2 milioni ed eseguite decine di perquisizioni, anche in diverse carceri. L'operazione, battezzata "Golem" è stata condotta in tandem da inquirenti palermitani e trapanesi. Tutti gli arrestati, stando agli investigatori, hanno svolto ruoli fondamentali per garantire la latitanza di Matteo Messina Denaro, boss di Cosa Nostra, assicurandogli sempre canali per comunicare con il resto della cupola e procurandogli documenti falsi (nell'immagine, un identikit del boss elaborato dalla Polizia).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog