Cerca

Terremoto nel perugino

L'Umbria trema: nove le scosse avvertite nella notte a Gubbio e dintorni

Al momento non si registrano danni a persone a cose. Alcuni abitanti, spaventati, si sono comunque rivolti ai Vigili del Fuoco

L'Umbria trema: nove le scosse avvertite nella notte a Gubbio e dintorni

In Umbria la terra continua a tremare. Sono nove le scosse di terremoto che, dalla sera di venerdì 27 dicembre, hanno tenuto col fiato sospeso gli abitanti del perugino. L'ipocentro del sisma è stato registrato a 8.9 km di profondità in prossimità dei comuni di Gubbio e Pietralunga. L'ultima, di magnitudo 2.5, è stata registrata la mattina del 28 dicembre alle 6.58. Al momento, non non sono stati rilevati danni a cose o persone. Alcuni abitanti, allarmati dal susseguirsi delle scosse, si sono comunque rivolti ai Vigili del Fuoco per ricevere informazioni. In tutto sono 9 le scosse che hanno colpito la zona. La più forte, rilevata dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, è stata di magnitudo 3.5. Le altre, invece, non hanno superato l'intesità di 2.5 gradi della scala Richter. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog