Cerca

L'idea per capodanno

Bordello di Hohenthurn: mega spa del sesso a pochi km dall'Italia

Si chiama "Wellnesshotel& Erotik", hotel del benessere e dell'erotismo. La sua caratteristica, oltre il comfort e la varietà dell'offerta, è la vicinanza con l'Italia

Bordello di Hohenthurn: mega spa del sesso a pochi km dall'Italia

Un mega bordello per tutti. Hohenthurn, Carinzia, 840 anime a una manciata di km dal confine italiano: è qui che ha aperto un mega bordello definito “la spa del sesso”. Si chiama “Wellnesshotel& Erotik“, hotel del benessere e dell’erotismo. La sua caratteristica, oltre il comfort e la varietà dell’offerta, è la vicinanza all’Italia, dista solo 13 km da Travisio. Così come racconta Repubblica sono tanti "gli emigranti dell’amore italiani in coda oltreconfine per la nuova spa del sesso”. L'impatto all'entrata è quello che si può avere con un centro termale. Tutti gli uomini con l’accappatoio bianco e niente sotto. Tutte le ragazze già spogliate. Ecco il “Wellnesshotel& Erotik”, ovvero hotel del benessere e dell’erotismo. Centodieci ragazze — quasi tutte dell’Est — assunte come truppe d’assalto della Carinzia a luci rosse per sferrare l’attacco all’Italia. "Voi questi posti così liberi e belli non li avete — raccontano Edwin e Isabella Neuwirth, collaboratori della direzione — e allora li costruiamo noi. Per farvi un favore, li mettiamo proprio a un tiro di schioppo dal confine. I nostri clienti, per almeno l’85%, sono italiani". Di mega bordelli ne hanno inaugurati tanti in Germania, anche al confine (con la Francia), ma l’Austria è più vicina e la “spa del sesso” di Hohenthurn deve aver curato molto bene il marketing. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • andresboli

    07 Agosto 2014 - 08:08

    delocalizziazione del sesso!! neanche il sesso riusciamo a produrre in italia.

    Report

    Rispondi

  • luigi.virga.lv

    15 Luglio 2014 - 22:10

    Perche' i nostri vecchi ministri e parlamentari non gli viene in mente che i soldi che prendono nelle tasse ,li rimettano in circolazione nei servizi abolendo il gioco rovina famiglie e legalizzando i vecchi bordelli controllati come in Austria assicurati,garantendo occupazione e liberalizzazione.Passiamo per uno stato superprogressista di analfabeti e la gli altri ai confini ci fanno le scarpe

    Report

    Rispondi

  • ignietto

    06 Luglio 2014 - 18:06

    Sidereus I politicanti si svegliano....ma per andarci...

    Report

    Rispondi

  • francori2012

    02 Gennaio 2014 - 17:05

    Abbiamo già tanti problemi.Non mi sembra una sana idea quella di regalare un po' di soldi ai vice crucchi.Vale comunque la legge della domanda e dell'offerta per chi non ha remore e se lo può permettere.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog