Cerca

Maturità, aumentano i bocciati

Sono 40mila più del 2008

Maturità, aumentano i bocciati
 In termini percentuali l’aumento, + 1,6%, delle bocciature rispetto allo scorso anno non sembra neanche alto. L’impressione cambia quando si guardano i numeri: 40mila bocciati in più a cui vanno aggiunti gli oltre 7mila non ammessi agli esami. Questo è quanto dicono le proiezioni del Ministero dell’istruzione che in questi giorni ha calcolato che i bocciati passeranno da 330 mila dello scorso anno a 372 mila circa, e i non ammessi da 20.111 dello scorso anno scolastico a circa 28 mila. "Non è mai bello che un ragazzo perda l'anno - ha detto al Tg1 il ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini - però io credo che questo aumento delle bocciature stia a significare il ritorno ad una scuola dell'impegno, ad una scuola del rigore, ad una scuola che prepara i ragazzi alla vita". Il ministro ha aggiunto che "la scuola meritocratica è una scuola inclusiva, perché il merito è la più alta forma di democrazia: quindi troppe volte la sinistra fa confusione opponendo il merito ad una scuola che non lasci indietro nessuno. La nostra scuola - ha concluso Gelmini - pensa ai ragazzi più bravi ma non trascura i ragazzi in difficoltà ".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog