Cerca

Napoli violenta

Fermano tre persone sullo scooter
Loro sparano: feriti due poliziotti

Un agente è stato colpito all'addome ed è ricoverato in ospedale. Ricerche in corso dei

Pansa è andato a visitare il poliziotto all'ospedale

Pansa è andato a visitare il poliziotto all'ospedale

Il capo della Polizia Alessandro Pansa ha visitato nell’ospedale 'Loreto Mare' di Napoli il poliziotto ferito la scorsa notte in una sparatoria nel quartiere Poggioreale per  sincerarsi delle sue condizioni. L’agente è stato sottoposto a operazione e le sue condizioni non desterebbero particolari preoccupazioni. L'altro collega è giudicato guaribile in pochi giorni.

La dinamica - La sparatoria è avvenuta a seguito di un controllo su tre persone a bordo di scooter. Esplosi almeno sei colpi. Un assistente capo della polizia è stato raggiunto da una pallottola al torace l’altro poliziotto è stato ferito di striscio. La volante del commissariato ha incrociato lo scooter intorno alle 2 di questa mattina; anzichè fermarsi all’alt per il controllo, il guidatore ha accelerato e la pattuglia ha iniziato a inseguire le tre persone a bordo del ciclomotore. In via Gianturco, il conducente ha rallentato e uno dei passeggeri ha iniziato a sparare contro gli agenti che hanno risposto al fuoco, venendo però feriti.. Sul posto del conflitto a fuoco, sono stati trovati quattro bossoli 9 per 19 e due Gfl, sui quali sono in corso esami. In tutta Napoli è in corso la ricerca delle tre persone. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • grazioro

    07 Gennaio 2014 - 13:01

    I poliziotti devono sbagliare mira altrimenti vengono condannati.i delinquenti no!

    Report

    Rispondi

  • brontolo1

    07 Gennaio 2014 - 13:01

    i poliziotti debbono per forza farsi ammazzare per avere ragione!!

    Report

    Rispondi

blog