Cerca

19enne fabbrica un bazooka

grazie a un sito internet

19enne fabbrica un bazooka
Si è costruito un bazooka rudimentale grazie a internet. Un ragazzo romano di 19 anni, forse in compagnia di alcuni amici, si è intrufolato in un condominio dove ha provato a usare l’arma provocando un boato assordante e tanta agitazione dagli abitanti del quartiere. Il bazooka è stato costruito consultando un sito internet. In pratica sono due tubi di plastica dura uniti fra loro. Come percussore viene usata una bomboletta spray e può sparare una biglia d'acciaio e altri oggetti contundenti. Insomma un'arma vera e propria. Il ragazzo ora è indagato in stato di libertà per uso illegale di armi. Insieme a lui c'erano atri coetanei che per ora non sono stati denunciati. Ora la Polizia Postale è al lavoro per rintracciare il sito web dove sono state pubblicate le indicazioni per la costruzione dell'arma e, così, denunciare i responsabili. “In passato - spiega Antonello Novellino, dirigente della sezione "Investigazioni informatiche" della Polizia Postale - abbiamo rintracciato su Internet dei siti dove erano pubblicati manuali per costruire armi e ordigni. Li abbiamo oscurati e abbiamo denunciato e arrestato i gestori. Va tenuta presente la vastità di Internet che noi monitoriamo costantemente. Ad esempio a maggio abbiamo scoperto cinque persone che in varie città italiane avevano pubblicato manuali multimediali per costruire ordigni. Durante le perquisizioni abbiamo sequestrato pistole e altro materiale pericoloso”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog