Cerca

Clima pesante

Roma trema: 4 allarmi bombe in poche ore

Trovato un ordigno in un bar vicino al Tribunale. False le segnalazioni in Cassazione e nel Mc Donald's di piazza di Spagna

L'ingresso del Tribunale di Roma

L'ingresso del Tribunale di Roma

Quattro allarmi bomba in una manciata di ore. I carabinieri di Roma sono stati impegnati a verificare alcune segnalazioni giunte al 112. Una telefonata aveva segnalato la presenza un ordigno in un bar vicino al Tribunale di piazzale Clodio a Roma e un altro in Cassazione. Qualche minuto dopo qualcuno ha telefonato al centralino del McDonald’s di piazza di Spagna a Roma sostenendo che anche lì c'era una bomba. Nel pomeriggio invece nuovo allarme in una filiale della banca Unicredit in via del Corso.

Polvere pirica nel bar - Effettivamente nel bagno del bar vicino al Tribunale è stato trovato un ordigno incendiario composto da polvere pirica con una miccia, azionabile manualmente, chiuso in busta. La busta è stata presa dagli artificieri dei carabinieri e, secondo gli esperti, non sarebbe potuta esplodere ma avrebbe provocato soltanto una fiammata. La miccia era collegata a un accendino e quindi la busta non poteva essere infiammata a distanza.  I militari hanno proceduto anche all’ispezione anche dei locali del Palazzaccio, ma non hanno trovato alcun ordigno. Stesso esito per le ricerche nel fast food. I locali sono stati fatti evacuare, ma la prima ispezione compiuta dagli artificieri della polizia nei locali del McDonald’s non ha dato alcun esito. Sul posto sono ora intervenuti i carabinieri con unità cinofile che stanno eseguendo una seconda ispezione. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog