Cerca

Monza

Entra in casa e trova la mamma accoltellata
e il padre impiccato in cantina

Il movente del delitto sarebbe la gelosia: l'uomo ha lasciato un biglietto in cui si parla di un presunto tradimento

Il figlio, 40 anni, ha fatto la macabra scoperta quando è entrato a casa dei genitori per la consueta visita domenicale

E' stata la gelosia a scatenare la furia dell'uomo che oggi ha accoltellato la moglie nel loro appartamento a Brugherio, in Brianza, e poi si è impiccato. Lei, Lucia Bocci, classe 1957, casalinga, è stata trovata dal figlio riversa a terra colpita da un'arma da taglio. Sempre il figlio ha poi trovato il padre, classe 1950, in taverna impiccato. Accanto al suo corpo gli inquirenti hanno trovato un biglietto manoscritto in cui l'uomo ha spiegato di aver ucciso la moglie, facendola poi finita, perché era convinto che lei lo tradisse

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog