Cerca

Il processo

Sfregiata con l'acido dall'ex
Chiesti venti anni

Per l'aggressione contro Lucia Annibale il pm ha quantificato la richiesta di pena. La difesa: "In Bangladesh è la pena minima"

Sfregiata con l'acido dall'ex
Chiesti venti anni

Il pm Monica Garulli ha chiesto 20 anni di carcere per Luca Varani nel processo in corso a Pesaro per l’aggressione con l’acido a Lucia Annibali (nella foto web). Ha chiesto invece 18 anni per i due sicari albanesi. «Una pena bassa, in Bangladesh 20 anni sono la pena minima. D’altra parte lo ha ammesso anche il pm, che non poteva chiederne una più alta», ha detto l’avvocato di parte civile Francesco Coli, riportando anche il pensiero di Lucia. La pena, su base matematica (il calcolo degli anni per ciascun reato, delle aggravanti) sarebbe stata per Varani di 37 anni, ma il pm non avrebbe potuto chiederne più di 30, e con lo sconto di pena previsto dall’abbreviato s’è arrivati a 20 anni. Lo stesso vale per i presunti sicari, Rubin Talaban e Altistin Precetaj, per cui la pena sarebbe stata di 27 anni. La prossima udienza è prevista per il 17 marzo: parleranno gli avvocati della difesa (due per Varani, uno a testa per gli albanesi). L’avvocato Coli ha chiesto 4 milioni di risarcimento danni per l’avvocatessa di Urbino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bettely1313

    29 Marzo 2014 - 19:07

    vent'anni di galera ma con lo sfregio permanente come ora è costretta a convivere la sua vittima Lucia Annibali.

    Report

    Rispondi

  • Janses68

    24 Febbraio 2014 - 10:10

    Io gli avrei sciolto il "donodolino" nell'acido.

    Report

    Rispondi

blog